Terme, relax e benessere

Bagni Vecchi_QC Terme

Le millenarie acque termali di Bormio, conosciute fin dall’antichità, sono l’ideale per una vacanza a tutto relax e salute.

Bormio e le sue fonti

Nel Medioevo Bormio era un’importante località di transito lungo le vie di comunicazione tra sud e nord delle Alpi. Proprio i commerci contribuirono a rendere ricca la comunità e famose le terme di Bormio. Secondo alcuni, il toponimo di Bormio deriverebbe proprio dal tedesco worm , ossia “caldo”, chiaro riferimento alle acque termali che, già nell’antichità, erano note per l’elevata temperatura raggiunta. Una qualità conservata ancora oggi, al punto che le acque possono arrivare sino a 40°.

Terme di Bormio

Le fonti di acqua calda divennero presto celebri per le loro proprietà medicamentose. Ancora oggi le terme di Bormio attirano chi vuol unire il piacere del soggiorno montano alle cure eccezionali delle acque alpine. Uno dei primi effetti osservati sin dai tempi dei Romani delle terme di Bormio fu l’effetto miorilassante che seguiva l’immersione prolungata. Oggi le fonti di Bormio sono classificate come “acque termali solfato-alcaline-terrose minerali” e sono indicate per numerose applicazioni terapeutiche.


Centri Termali

QC Terme Bagni Vecchi

Un tuffo nella storia lungo oltre duemila anni, dai Bagni Romani alle grotte secolari che conducono a una delle sorgenti millenarie, fino alla piscina panoramica all’aperto a picco sulla conca di Bormio. I Bagni vecchi propongono sei settori con differenti percorsi termali tra cui piscina panoramica all’aperto e terme romane conosciute fin dal I secolo a.C.. Un luogo da visitare. 

Visita il sito QC Terme Bagni Vecchi Bormio


QC Terme Bagni Nuovi

Il centro Terme e Benessere Bagni Nuovi è annesso al Grand Hotel Bagni Nuovi di Bormio. Si articola in quattro settori con differenti percorsi termali. Questa realtà propone aromi, luci, immagini e colori tutti naturali. Quattro settori ognuno per un diverso percorso termale adatto ad ogni esigenza. Suggestiva la sauna rivestita in cirmolo dei primi dell’Ottocento. 

Visita il sito QC Terme Bagni Nuovi Bormio


Bormio Terme

Bormio Terme è il completo centro termale nel cuore di Bormio. A pochi passi dal centro storico, Bormio Terme apre le sue porte a chiunque ami o voglia scoprire il piacere delle acque termali naturalmente calde dell’Alta Valtellina. All’interno ci sono una piscina da 25 metri, vasche per il relax, un acquascivolo di 60 metri, bagni turchi, biosauna e saune. Perfette per tutti. 

Visita il sito di Bormio Terme


La camminata alla Fonte Pliniana

Situata nel Parco Nazionale dello Stelvio sul versante meridionale del Monte Reit, la Fonte Pliniana (dedicata a Plinio il Vecchio che fu il primo autore a citare i Bagni di Bormio) è immersa in un romantico parco.  L’area è accessibile liberamente ed è situata tra le strutture dei Bagni Nuovi e i Bagni Vecchi.
Il bosco che porta alla Fonte Pliniana fu piantumato nell’Ottocento per rendere più accogliente il soggiorno degli ospiti dei Bagni di Bormio. Oggi la ricca vegetazione alpina che si compone di pini, larici, abeti, gembri, mughi, erica, ospita anche specie della flora mediterranea che si sviluppano grazie al microclima particolarmente temperato prodotto delle acque calde e dall’ottima esposizione soliva.

Dopo un tratto di cammino tra alti abeti e larici, ci si inoltra nell’orrido della valle dell’Adda. Al termine del percorso si viene accolti da una particolare caverna artificiale costruita attorno alla Fonte Pliniana da cui sgorga acqua calda. La passeggiata dura circa 20 minuti.

E’ il luogo ideale in cui raccogliere le idee e calarsi in una dimensione intima e profonda, a contatto con la natura e con i suoi elementi essenziali: la terra, l’acqua, gli alberi. Un’esperienza suggestiva, da vivere da soli o in compagnia di una persona speciale.