Via Roma, 55 Cepina Valdisotto (SO) - Telefono: 0342 950166 - E-mail: info.valdisotto@bormio.eu

Monte

Monte

Monte, detta genericamente Mont per la sua funzione di pascolo, sino a tempi poco lontani era abitata tutto l’anno.

Questo era possibile grazie al fieno dei prati raccolto sino all’ultimo filo d’erba, ed alla coltivazione di campi di segale e colture a foraggio, che permettevano ai contadini di accumulare il sufficiente per svernare.

Durante il periodo estivo invece il bestiame veniva lasciato libero nei pascoli comuni o portato negli alpeggi vicini di Zandilla e Campaccio.

Gli alpeggi erano per la comunità un bene tanto prezioso da essere spesso oggetto di aspre contese, infatti venivano prescritte delle norme rigidissime per la conduzione dell’alpeggio.

Per ogni malga erano nominati due “caricatori d’alpe” che, in quanto responsabili del suo funzionamento, in primavera giravano casa per casa per ricevere le prenotazioni del bestiame e, una volta individuati casari e pastori, avevano il compito di controllarne il lavoro.

Oggi Monte è abitata solo nel periodo estivo ed è il crogiuolo della centenaria Chiesa della Visitazione della Beata Vergine Maria restaurata nella primavera del 2011.

Guarda il video della località Monte